NOVITÀ SUGLI OBBLIGHI DEL FORNITORE PER I BENI DI INDUSTRIA 4.0

NOVITÀ SUGLI OBBLIGHI DEL FORNITORE PER I BENI DI INDUSTRIA 4.0

 

Obblighi del Fornitore per i beni di Industria 4.0

La Legge di Bilancio 2020 ha apportato alcune modifiche alla normativa relativa ad Industria 4.0.

Iper e Super ammortamento diventano Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali.

La fruizione di tale agevolazione fiscale è subordinata al rispetto di specifici obblighi e condizioni:

  • l’indicazione del riferimento delle disposizioni di legge sulle FATTURE e sugli altri documenti di acquisto dei beni agevolati (contratti di fornitura, ordini, ecc…). Per i beni materiali Industria 4.0 l’indicazione può essere la seguente: “beni indicati all’articolo 1, comma 188 della legge 27 dicembre 2019 n. 160”;
  • l’acquisizione di una perizia tecnica sulle caratteristiche dei beni e sulla loro interconnessione;
  • l’assenza di cause ostative: sono escluse le imprese destinatarie di sanzioni interdittive, quelle che non hanno rispettato la normativa della sicurezza sul luogo di lavoro e quelle che non hanno adempiuto agli obblighi di versamento dei contributi assistenziali e previdenziali;
  • la conservazione della documentazione: la mancata conservazione è punita con la revoca del beneficio.

Per maggiori informazioni, contatta gli specialisti di Corporate Studio!