Bando contributi per interventi di rimozione e smaltimento di coperture e materiali contenenti amianto in matrice compatta (a.m.c.) Comune di Carpi

Bando contributi per interventi di rimozione e smaltimento di coperture e materiali contenenti amianto in matrice compatta (a.m.c.) Comune di Carpi

L’Amministrazione comunale di Carpi, con il presente bando,  intende finanziare interventi di rimozione e smaltimento di coperture e manufatti contenenti amianto in matrice compatta provenienti da fabbricati non residenziali siti nel territorio del Comune di Carpi.

 

Beneficiari

I finanziamenti sono rivolti esclusivamente alla rimozione di manti di copertura e di altri materiali contenenti amianto in matrice compatta (d’ora in poi citato come A.M.C.), in immobili ad uso produttivo, commerciale e agricolo ubicati esclusivamente nel comune di Carpi.
Al momento della domanda devono essere soddisfatti i criteri di seguito specificati.

A. I richiedenti debbono:
essere proprietari dell’immobile o, quantomeno, titolari di diritto reale o di godimento sullo stesso come persone fisiche;

OPPURE
essere proprietari dell’immobile o, quantomeno, titolari di diritto reale o di godimento sullo stesso, in quanto dotati di specifico assetto societario conforme alla vigente normativa (libero professionista, ditta individuale, Snc, Sas, Srl, SpA, ecc.);

– nel caso di imprese e ditte individuali:
 essere nel pieno e libero esercizio dei propri diritti non essendo in stato di scioglimento, liquidazione o fallimento;
 essere in regola con gli obblighi assicurativi e contributivi di cui al Documento Unico di Regolarità Contributiva disciplinato dai decreti del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 30 gennaio 2015 e 23 febbraio 2016 e dall’articolo 31 del decreto legge 69/2013 (convertito con modificazioni in legge 98/2013);

 

B. Gli immobili debbono:
– avere destinazione d’uso produttiva, commerciale o agricola;
– essere ubicati esclusivamente nel territorio del Comune di Carpi;
– essere legittimati dal punto di vista urbanistico ed edilizio;

 

Natura e calcolo del contributo

Il contributo economico è costituito da una erogazione diretta di denaro, in favore degli aventi diritto, a copertura delle sole spese inerenti la rimozione e lo smaltimento dei materiali in A.M.C., fino ad un contributo massimo di 13.000 €.
Dal contributo sono esclusi i costi sostenuti per l’eventuale progettazione dell’intervento, per le opere provvisionali, per la fornitura e messa in opera dei materiali sostitutivi ed ogni costo relativo alle misure di igiene e di sicurezza del lavoro.

 

Modalità di presentazione della domanda

Le richieste di ammissione a contributo non possono riguardare interventi iniziati prima della data di esecutività della Determina Dirigenziale che approva il bando.

Le domande, debitamente sottoscritte dal richiedente, dovranno essere presentate al Comune di Carpi – Settore Ambiente, via Peruzzi n. 2 – 41012 Carpi (MO) entro le ore 12:00 del 31 ottobre 2019.

Le richieste potranno essere presentate:

– a mano, negli orari di apertura degli uffici;
– per posta con raccomandata A/R, all’indirizzo sopra specificato (ai fini della presentazione della domanda entro i termini farà fede la data di invio della raccomandata A/R);
– tramite invio PEC all’indirizzo: comune.carpi@pec.comune.carpi.mo.it ;

Ogni richiesta, indipendentemente dalle modalità di presentazione, dovrà contenere una sola domanda di contributo.